Richiesta sospensione IMU per le aziende agricole del Gavi docg

18/12/2014

Il Consorzio Tutela del Gavi nell’ultima riunione del suo Consiglio di Amministrazione

ha deliberato di inviare alle Istituzioni, considerata la situazione di calamità naturale deliberata dal

recente Consiglio dei Ministri riguardante il territorio della nostra denominazione,  la richiesta

di sospensione dell’Imu dei terreni agricoli a causa dei gravi danni alla  viabilità che impediscono

la normale attività delle aziende e delle cantine per  problemi che determinano

un notevole incremento dei costi per la logistica e per le altre attività connesse alle imprese

vitivinicole.

 

Infatti i trasporti delle merci sono oggi resi molto costosi e hanno costretto diverse aziende a

usufruire del supporto di magazzini fuori dal territorio della denominazione per poter effettuare

le consegne  alla clientela nazionale ed estera.