gavi, una terra cortese. oltre al vino, i castelli e l’incanto della natura. corriere della sera – 18 05 2014

19/05/2014

“Siamo nella culla del Grande Bianco piemontese, il Cortese, vitigno autoctono e antico. Nel bicchiere racchiude fiori bianchi e odorosi, vaniglia, miele d’acacia, frutta bianca e matura, mandorla dolce alla pesca, al palato è fresco, pieno, armonico, di grande finezza e giusta acidità”.