Il Gavi DOCG conquista gli operatori al Prowein

8/05/2013

Prowein 2013 24-26 marzo
Si è appena conclusa la kermesse del Prowein, la prima delle fiere internazionali che danno le indicazioni sul trend commerciale del 2013. Il Consorzio di Tutela ha presentato il Gavi DOCG delle cantine associate, proponendo in degustazione sia la vendemmia 2011 sia l’ultima annata immessa in commercio. Per il Gavi è stata una conferma del suo appeal oltre frontiera: molti degli operatori presenti conoscono questo grande bianco piemontese che conserva un’ottima immagine sui mercati internazionali.
Oltre ai padroni di casa, erano presenti diversi operatori del Nord Europa, qualche Asiatico (Cina e Giappone soprattutto) e alcuni russi. In quest’area del mondo, in particolare, si sta formando una classe media, che pur non potendosi ancora permettere di consumare vini di fascia alta, ha piacere di avvicinarsi all’Italian Style. In questo contesto il Gavi si colloca perfettamente, coniugando un’immagine di stile a un costo non esorbitante. Molti operatori non conoscevano o non avevano mai avuto modo di assaggiare la tipologia spumante, e sono stati favorevolmente colpiti dai prodotti degustati.
In questo tipo di eventi, chiaramente indirizzati al business, è molto importante anche la presenza del produttore, in quanto la degustazione è solo la fase preparatoria della contrattazione. I Gavi DOCG sono ben conosciuti soprattutto in Germania, dove il consumatore beve vino generalmente la sera, al di fuori dei pasti. Con le sue note floreali, la freschezza ben bilanciata da un corpo e da un’alcolicità non esagerata, il Gavi è il compagno ideale di tante serate. Agli operatori asiatici, che in alcuni casi non conoscevano ancora la Denominazione, ma erano attirati da una esposizione completa delle bottiglie, è stato importante spiegare il territorio e le caratteristiche particolari di questo bianco piemontese: pochi assaggi e sono stati conquistati.
Per aumentare l’incisività della promozione sui mercati che hanno il Prowein come riferimento è di fondamentale importanza la presenza dei Produttori in Fiera e l’incoming degli operatori del settore per far conoscere il nostro territorio.